PERCHÉ SCEGLIERE L'OSTETRICA/O

Durante la dolce attesa, scegliere il professionista di fiducia che vi seguirà per tutta la gravidanza, è importante per salvaguardare la salute di mamma e bambino. Per le donne senza rischi particolari, farsi accompagnare dall’ostetrica libera professionista rappresenta l’opportunità di essere seguita da una figura professionale esperta della fisiologia e della naturalità.

Prestando attenzione alle parole pubblicate dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) si sa che:
"il fine della moderna medicina perinatale è quello di ottenere una mamma ed un bambino in perfetta salute con il livello di cure più basse compatibile con la sicurezza".
 
C’è, quindi, il bisogno continuo di un’assistenza chiara, che grazie a un servizio di informazione chiaro e di qualità, aiuti a fare scelte consapevoli in sicurezza.

Per far fronte a possibili problematiche, l’ostetrica potrà chiedere l’ausilio di specialisti medici che, specializzati nel ripristino della fisiologia quando è venuta a mancare, si occupano della gravidanza problematica, del parto difficile e del bambino prematuro o malato.

L'ostetrica, come recita il suo profilo professionale (D.M. 740/94):

È una professionista specializzata nell'assistenza alla donna durante la gravidanza: conduce e porta a termine parti eutocici con propria autonomia e responsabilità”, per questo la gravidanza e il parto naturale sono possibili avendo accanto il sostegno della propria ostetrica, che protegge tutto l’evento nascita da qualsiasi interferenza inutile e probabilmente dannosa.

scegliere l'ostetricaGli studi disponibili indicano che alla continuità dell’assistenza garantita dalle ostetriche durante la gravidanza, il parto e il periodo postnatale si associano benefici quali:

  • minore numero di gravidanze complicate da ipertensione e preeclampsia e di conseguenza meno ricoveri in gravidanza,

  • minori interventi ostetrici durante il parto,

  • maggiore frequenza d’inizio e di durata dell'allattamento al seno,

  • minore durata dell’eventuale ricovero del neonato,

  • minore incidenza di mortalità perinatale,

  • migliore percezione dell’esperienza dolorosa ed emotiva.

Inoltre gli studi rilevano che le donne cui è garantita una continuità dell’assistenza da parte delle ostetriche (solo in gravidanza o per tutto il percorso nascita) sono più soddisfatte delle cure ricevute.
L’ostetrica rende protagonista la donna seguendola in modo completo ed è la figura per eccellenza più vicina a lei, poiché conosce i suoi bisogni e le possibili soluzioni.

Il percorso di assistenza continua, personalizzato, segue le evidenze scientifiche in vigore ed è dettato dai desideri delle donne stesse, obbligando l’ostetrica a un continuo aggiornamento e apprendimento. L’ostetrica aiuta a trovare quella capacità interna a tutti noi di fare scelte autonome e responsabili nei processi riguardanti la salute, senza delegare nessun altro a questo importante compito.

Ogni donna davanti agli eventi prettamente “femminili” deve fare delle scelte. È in questi momenti delicati che l’ostetrica, professionista della salute delle donne, le accompagna, le sostiene e le informa, rendendole protagoniste e libere della loro scelta.

Avere un’ostetrica vicina vuol dire: eliminare la sensazione di dover essere curate, avere l’opportunità di dedicare tempo e importanza a se stesse al di fuori di mura ospedaliere lontano dalla visione di realtà patologiche poco piacevoli, spesso potendo richiedere le prestazioni a domicilio, nel proprio salotto di casa, dove ci si può sentire facilmente a proprio agio.

Attività e prestazioni offerte dalle ostetriche libere professioniste

Fotolia 66300459 S

Le prestazioni che un’ostetrica può offrire ricoprono gli ambiti della salute femminile dalla nascita fino alla menopausa.

PER LA GRAVIDANZA

L’ostetrica esegue le visite in gravidanza nel suo studio o a domicilio. Offre la possibilità di auscultare il battito cardiaco fetale utilizzando ecografo o monitor fetali (Sonicaid). Alcune offrono anche la possibilità di effettuare la cardiotocografia a termine di gravidanza e l’utilizzo dell’ecografia office in ausilio alle visite in gravidanza (ecografia che non sostituisce quelle consigliate dall’OMS per la sorveglianza in gravidanza).
La consulenza ostetrica in gravidanza offre la possibilità di risolvere affezioni femminili, ricevere consigli sull’alimentazione, promuovere il movimento, discutere sulla sessualità, ricevere informazioni sulle procedure in gravidanza e/o rispondere a dubbi o domande.

PER IL TRAVAGLIO, IL PARTO E L’ASSISTENZA AL NEONATO

Il travaglio, il parto e il puerperio possono essere assistiti dall’ostetrica libera professionista sia nelle strutture accreditate sia a domicilio. Le ostetriche possono offrire l’accompagnamento in ospedale e il loro sostegno e supporto durante il travaglio. Un servizio utile alle donne a termine di gravidanza è la reperibilità di 24 ore su 24 dalla 38° settimana alla 41° settimana.
Dopo la nascita, l’ostetrica può offrire una o più visite domiciliari durante il puerperio. Le prestazioni che tengono impegnate molte libere professioniste sono le consulenze per il sostegno all’allattamento, eseguite individualmente (con reperibilità di 24 ore) o in gruppo.

La salute del neonato non è competenza unica del pediatra, anche l’ostetrica è formata per riconoscere tempestivamente la presenza di patologia e demandare le cure agli specialisti. È lei la prima figura che accoglie il bambino e oltre alle prime attenzioni con misurazioni, bagnetti e medicazioni del cordone si occupa di proteggere il nuovo rapporto madre-bambino. L’osterica fornisce abitualmente le prime cure verso il neonato, come il controllo della crescita, lo stato di salute generale, lo svezzamento, etc…

CORSI E CONSULENZE: GRAVIDANZA, CONTRACCEZIONE, SESSUALITÀ, MENOPAUSA

ostetrica04

L’ostetrica può creare gruppi fra donne o coppie che stanno attraversando una fase importante della vita.
La condivisione di vissuti, emozioni ed esperienze personali può essere lo scopo principale del gruppo. Il professionista attraverso metodi comunicativi, lavori corporei e tecniche varie, fa acquisire ai partecipanti gli strumenti utili per vivere serenamente un determinato momento.
L’ostetrica può sviluppare corsi individuali o di gruppo, finalizzati a far vivere nel modo migliore il travaglio, il parto, il puerperio, l’allattamento, la contraccezione, la sessualità, la menopausa, etc… Il punto di forza dei corsi è il sostegno e la condivisione tra i partecipanti, l’ostetrica è una mediatrice, in grado di risolvere dubbi e di proporre soluzioni per ogni esigenza. Attualmente sono attivi varie tipologie di corsi: l’accompagnamento alla nascita (anche per la coppia), il movimento e l’acquaticità in gravidanza, incontri post-parto, il sostegno all’allattamento materno, il massaggio neonatale, la prevenzione e il trattamento delle disfunzioni del pavimento pelvico, i cambiamenti nella menopausa, l’educazione alla salute e alla sessualità nelle scuole o comunità, etc…

A livello individuale l’ostetrica può offrire consulenze contraccettive, sessuologiche, preconcezionali o interventi educativi, ad es. l’autopalpazione della mammella, l’uso di coppette mestruali e/o assorbenti lavabili, il corretto utilizzo dei contraccettivi, etc… L’educazione alla sessualità permette agli utenti di conoscere la fisiologia della sfera sessuale, offrendo la possibilità di vivere una sessualità serena e consapevole. Alla coppia che prevede una gravidanza, l’ostetrica può fornire informazioni utili su come riconoscere la propria fertilità, rispondere a domande e dubbi su cosa li attende e indirizzare la donna verso l’assistenza più adatta a lei e al compagno.

PRESTAZIONI VARIE E COLLABORAZIONI

L’ostetrica si occupa di prevenzione contro i tumori della sfera genitale femminile, per questo può offrire l’esecuzione di test di screening come il Pap-test, anche a domicilio. Altre prestazioni sono l’introduzione del pessario (per il prolasso), il corretto utilizzo del diaframma, la regolazione fisiologica della fertilità o le cure naturali per le infiammazioni genitali.
L’assistenza ginecologica che l’ostetrica può offrire si realizza attraverso la cura in ospedale, in ambulatorio o a domicilio durante il periodo post-operatorio.
L’ostetrica ha la possibilità di creare collaborazioni con altri professionisti per eseguire prestazioni diagnostiche, strumentali e terapeutiche oppure realizzare contratti con strutture pubbliche o private.
Infine, l’ostetrica ha la possibilità di creare rapporti di docenza o consulenza con istituzioni pubbliche e private, realizzare interventi di formazione sanitaria rivolti a professionisti e compiere attività tutoriale o di addestramento o interventi nella ricerca e per la concessione di pareri tecnici medico-legali.

Vai all'inizio della pagina

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate,
rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su COOKIES POLICY.